27 novembre 2015

Insieme Raccontiamo 3 - Il fuoco che arde

Quanto tempo è che manco da questa casa...troppo, assolutamente troppo! E mi dispiace molto. Mi credete, vero, se vi dico che ultimamente non ho avuto neanche il tempo di pensare... Un susseguirsi di giornate frenetiche e di imprevisti catastrofici l'hanno fatta da padrone. Poi oggi sono riuscita finalmente a mettermi in pari almeno con le incombenze domenstiche e la voglia di tornare a scrivere è ritornata.
Continua a leggere...

13 novembre 2015

A quale scalino sei arrivato?

Sono stanca di essere noiosa, lo sono sempre e quando scrivo, questa cosa, si marca ancora di più.
Forse quando si scrive si rivela la tua vera personalità ed io non so prendermi in giro, ci provo un sacco di volte ma sono permalosa, mi prendo troppo sul serio e questo non mi piace per niente.

Comunque cercherò di non lasciarmi a ricordi troppo nostalgici per oggi,
mi limito nel mettervi al corrente dei miei progressi:

il mio obiettivo per dimagrire è stabile e cioè sono ferma,
da un mese ho lo stesso peso e anche le stesse misure.

Prendo e mollo la ginnastica ma non abbandono l'idea e ci riprovo però non sono demoralizzata,
forse un'attimo di pausa mi serviva.          

Vi lascio con questa immagine molto significativa, va bene per ogni obiettivo che ci poniamo.
La terrò a mente, anzi no la stamperò per averla sempre davanti e ricordarmi i miei passi.



Non è una buona idea?

Leda
Continua a leggere...

6 novembre 2015

Riuscire a capirsi.

I miei pensieri sono rivolti spesso al mio benessere mentale ma quasi sempre trovano la spinta da un problema che mi ha impedito di vivere serenamente:
il mio aspetto fisico!


Che fastidio veder banalizzare le tue difficoltà!
E' vero, sembra così stupido e superficiale,
ti senti una poveretta che non sa rinunciare a una fetta di dolce
o che non ha abbastanza carattere....

Ma cosa si nasconde dietro a questi comportamenti compulsivi,
questo mangiare di nascosto e poi andare in bagno a vomitare?

Cosa c'è dietro ai sensi di colpa per aver esagerato?

Moltissime persone  non danno importanza a quello che stai vivendo, minimizzano, ti dicono che ci sono cose più gravi nella vita...
diventa così ancora più complicato affrontare quello che ti succede e ti trasforma un intera esistenza.

I cambiamenti si vedono da un umore instabile, dalla depressione che si insinua e dalle bugie che comincio a raccontare soprattutto a me dicendomi che va tutto bene mentre mi sento un vero schifo.

Non si è più obiettivi, ci si guarda ma non ci si vede realmente.

Le risposte non le ho mai trovate.
  L'ho superato da sola senza chiedere aiuto a nessuno, 
ho sperato invano che qualcuno se ne accorgesse. 

Per fortuna ormai riguarda il passato,ma la paura di ricascarci, di riprovare quelle sensazioni di disagio è presente ancora oggi.

Leda

Continua a leggere...